Visite di oggi: 13
Visite di ieri: 15
Visite nel mese: 174
Visite totali: 107295
Gallina vecchia fa buon brodo!! | Stampa |

gallina_vecchia.jpgDopo un avvio di campionato non all’altezza del mezzo per colpa di una frizione non a punto, e dopo due secondi posti, abbiamo raggiunto ancora una volta il nostro obiettivo: vincere.

Questa volta crediamo davvero di aver fatto una tirata coi fiocchi, tutto è andato alla perfezione, dal set-up del mezzo, alla pressione delle gomme, alla posizione delle zavorre ma soprattutto al commovente funzionamento del nostro Conti. Noi ormai lo conosciamo bene, sappiamo ormai che non è facilissimo metterlo a punto, quei carburatori col telaio che svergola ci fanno penare non poco per regolarne i livelli e la carburazione perfetta per noi è spesso un’utopia. Ma quando azzecchiamo le regolazioni di tutti gli “accessori” che fanno ruggire il Conti, come è successo sabato sera,  beh allora la bestia frulla che è un piacere… sentirlo andare a quota 4000 in partenza e senza sentirlo scendere mai sotto ai 3200 rpm in fase di lancio è stata una vera gioia per tutti noi.

L’assetto e la motricità erano talmente al limite che è la prima volta che riusciamo ad affogare il motore a fine tirata (di solito ci fermavamo per mancanza di motricità col motore “imballato” e le gomme girare a vuoto). Pensiamo che più di così non si poteva fare (come ci ha confermato anche il manometro dei turbo che a fine tirata segnava un raro 1.7 bar (solo un’altra volta abbiamo raggiunto e superato tale soglia, ma arrivati a 1.9 bar abbiamo perso per strada 5 pistoni due anni fa causa una carburazione troppo magra).

La vittoria, stupenda quanto insperata, ci ha lasciato di stucco, chiedendoci, seguendo la voce sibillina di Dombucci, se effettivamente convenga vendere un trattore come il nostro…

“Chi si ferma è perduto” diceva… (chi lo diceva?). Allora “avanti Savoia” (chi lo diceva?) che se con un Continental riusciamo ancora a vincere... magari l'anno prossimo ci divertiamo seriamente!

Un grazie sentito a tutti coloro che hanno condiviso con noi la gioia ritrovata di una vittoria, a cominciare dal Pezzolo pulling team e A.G. Race, per arrivare a tutti coloro che si sono complimentati con noi per il risultato raggiunto. Fortunatamente in questo ambiente c’è ancora gente, e tanta, che antepone la sportività e la voglia di stare insieme al mero obiettivo di vincere un campionato… gente che purtroppo vince ma senza aver mai assaggiato il nostro ormai famoso SIAMPAGN DI FOGNANO. Provare per credere! (ma chi lo diceva?)


 
< Prec.   Pros. >
design: effettografico