Visite di oggi: 2
Visite di ieri: 9
Visite nel mese: 193
Visite totali: 104725
CAMPIONATO 2013 - FIUME VENETO | Stampa |

f.v.3.jpg

 

Fiume Veneto, quest'anno in calendario come seconda gara del campionate,   rappresenta una tappa storica nel Campionato Italiano di tractor Pulling.

Per noi costituiva una prova importante, perchè volevamo testare alcuni aggiustamenti dopo la gara di Pezzolo, e nello stesso tempo dopo il successo della prima gara, cercavamo conferma in un buon risultato per mantenere la leadership in classifica.

La start list ci vedeva primi a partire,  e primi a testare una pista che presentava evidentii problemi, sia nella zona della partenza che in altri tratti, dove si alternavano zone molto bagnate ed altre estremamente asciutte.

 

Partenza bella allegra come le altre volte, ma dopo circa 40 metri, nel mometno in cui Max ha affondato tutta la manetta  il Sota Spirit  prima si impenna bruscamente e subito dopo atterra pesantemente tant'è che si sgancia dalla slitta e finisce fuori pista.

Per fortuna, tutti i sistemi di sicurezza sono stati efficienti e sufficienti affinchè non ci fossero conseguenze ne per il pilota ne per il pubblico.

A prima vista non si evidenziano danni gravi, se non una "blower belt" strappata ed una ruota anteriore esplosa. Con l'aiuto di un mezzo scopa rientramo ai box e con un affiatamento indescrivibile, in meno di  dieci minuti riusciamo a sostituire le ruote anteriori e la cinghia del volumetrico ed essere nuovamente in pista. Prima del nostro turno riusciamo anche ad accendere il Sota Spirit al fine di verificare eventuali anomalie ai motori, ma per fortuna è tutto a posto. Ll'amara sorpresa è quando Max innesta la marcia e prova a muovere il Sota Spirit. Nessuna risposta. Non ci rimane che abbandonare e verificare a casa cosa è successo.

Inutile spiegarvi nei dettagli, è sufficiente che diate un occhiata alla foto.

 

 
< Prec.   Pros. >
design: effettografico