Visite di oggi: 3
Visite di ieri: 9
Visite nel mese: 194
Visite totali: 104726
IL DROP-BOX | Stampa |

2.jpg

Come vi avevamo promesso, dedichiamo qualche riga alla realizzazione del drop-box. La nuova configurazione del Sota Spirit necessitava di un accoppiatore per il terzo motore e subito abbiamo pensato che la soluzione ottimale era quella di realizzare qualcosa che ci permettesse di non dover lavorare sul differenziale per variare il rapporto di velocità. Naturalmente decidiamo di realizzare" in casa" anche questo delicato pezzo, consapevoli di poter trovare lungo il percorso incognite e sorprese.

7_dp.jpg

Dopo aver messo sul piatto le varie opinioni, idee e perplessità, all'unanimità si decide la strada da intraprendere e viene data carta bianca al veterano del team per la progettazione e la realizzazione del Drop-box. 

 

 

Luigi Allodi alias Modifica, si mette subito all'opera e cataloghi alla mano, schizzo dopo schizzo, calcolo dopo calcolo unitamente alla ricerca dei componenti e dei materiali, arriva al progetto definitivo.

 

3_dp.jpg

Trasferiti i disegni su autocad con l'aiuto del Buzzo, iniziano le lavorazioni della housing, degli ingranaggi e di tutti gli altri compoenti che lo costituiranno. Insostituibile in questa fase la competenza e la tecnologia offerta dalla " Bocelli Giorgio & C. - Tornitura"

5_dp.jpg

 

 

Il pezzo grezzo di ergal, inizia a prendere forma, e Luigi segue passo passo, ogni fase, non vedendo l'ora di avere tutti i componenti per approcciare un primo assemblaggio. Passata qualche settimana, la "scatola" è finita, tutti i cuscinetti ci vengono consegnati e gli ingranaggi tornano dal trattamento termico.

 

6_dp.jpg

 

 

 

 

Finalmente si può procedere al montaggio, con una attenta verifica che tutto sia perfetto.

9_db_2.jpg

 

 

 

Il Drop-box alla fine, pulito e lucidato si presenta esteticamente molto bene, ma ugualmente si è voluto dargli un tocco in più, con la personalizzazione dedicata al team.

 
< Prec.   Pros. >
design: effettografico