Visite di oggi: 2
Visite di ieri: 11
Visite nel mese: 228
Visite totali: 104760
QUALCHE PARTICOLARE | Stampa |
._023.jpg

 

 

 

 

Uno dei punti saldi su cui il team ha voluto maggiormente investire i propri sforzi, è stato l’acquisto di un sistema di telemetria molto completo: il nostro apparato digitale sfoggia un numero notevole di sensori (oltre 60…) che in corsa provvede a registrare per poi consentire il download di tutti i dati acquisiti su un PC tramite una scheda di memoria SD. A questo punto le informazioni di cui si dispone sono pressoché infinite.

 

 

 

 

 

 

 

._024.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Possiamo fare un  tracciato “virtuale” dove vedi punto per punto la velocità del mezzo, l’accelerazione longitudinale, la velocità di rotazione di ognuna delle 2 ruote posteriori, l’apertura del gas, la percentuale che indica quanto la frizione è in fase di slittamento o a pacco; ci sono poi anche i sensori che misurano parametri motoristici, per esempio in ogni singolo cilindro possiamo sapere la carburazione e la temperatura dei gas di scarico.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

._003.jpg

 

 

 

 

 

 

Il sistema che da indicazioni relative ai movimenti del trattore, si affida a un trasmettitore GPS ed attraverso l’interpretazione delle info ricevute elabora con grande precisione un fac-simile della tirata.

 

 

 

 

 

 

 

 

._004.jpg

 

 

 

 

 

 

La grande sensibilità di carburazione dei motori alimentati a metanolo ci ha indotto a scegliere questa strada, anche se onerosa economicamente, per avere sempre il totale controllo della situazione.

L’investimento crediamo possa salvaguardare maggiormente la salute dei nostri motori e far rendere al meglio il comparto telaistico/trasmissione.

 

 

 

 

 
< Prec.   Pros. >
design: effettografico